Contattaci qui
Tech & Trend

È possibile trovare il giusto equilibrio tra lavoro e vita privata?

Come si riesce a lasciare il lavoro in ufficio e dedicarsi al 100% alla famiglia? E’ ancora un'opzione possibile visto che sempre più persone scoprono i vantaggi di lavorare da casa? L' equilibrio tra lavoro e vita privata è una delle tematiche attuali più importanti e in questo articolo LINAK esprime la propria opinione su questa tendenza.

Donna in modalità home office

E’ importante sottolineare in primo luogo, che il giusto equilibrio tra lavoro e vita privata è molto soggettivo: quello che vale per te può non valere per un tuo collega. La definizione tradizionale di equilibrio tra lavoro e vita privata si riferisce al livello di priorità tra le attività personali e professionali nella vita di un individuo e quanto le attività legate al lavoro siano presenti in casa.

Gli ultimi anni hanno visto una maggiore attenzione all'equilibrio tra lavoro e vita privata. La tecnologia moderna ha reso molto più semplice essere costantemente connessi, confondendo la distinzione tra vita professionale e personale. Lavorare da casa è diventato più comune, dimostrando di avere un impatto positivo sull'equilibrio tra lavoro e vita privata di molti persone.

 

L'equilibrio tra lavoro e vita privata è solo un'illusione?

Nel 2018, il filosofo e imprenditore danese Morten Albæk ha pubblicato un libro, in cui si evidenzia come sia difficile trovare tale equilibrio. Secondo Morten Albæk, è un'illusione ambire al cosiddetto equilibrio tra lavoro e vita privata e pensare di poterci suddividere in più persone: una che lavora, una che si dedica allo svago e una alla famiglia. Albæk afferma che siamo una sola persona che dispone di una sola vita e che il tempo che abbiamo a disposizione è lo stesso, indipendentemente da come lo gestiamo. A suo avviso quindi, l'equilibrio tra lavoro e vita privata è davvero una questione di “fondere tutte le nostre persone" in una e accettare che le caratteristiche di ciascuna di esse influenzino le altre.

Unione delle personalità
 

Potrebbe avere ragione, tuttavia, un sondaggio di Gartner mostra che i dipendenti statunitensi apprezzano un buon equilibrio tra lavoro e vita privata più dei benefici per la salute offerti dal loro datore di lavoro. Infatti, il 72% dei dipendenti considera l'equilibrio tra lavoro e vita privata molto importante nella ricerca di un nuovo lavoro. Questo dovrebbe essere un campanello d'allarme per le aziende che credono che un buon pacchetto sanitario sia sufficiente per fidelizzare i propri lavoratori.

 

L'impatto dell'equilibrio vita-lavoro

Quando si parla di equilibrio tra lavoro e vita privata entrano in gioco diversi fattori e la flessibilità di una postazione di lavoro ibrida può fare la differenza. Il 73% dei dipendenti statunitensi che collaborano da casa afferma di godere di un migliore equilibrio tra lavoro e vita privata rispetto a quando lavoravano in ufficio. La ragione principale citata era la maggior disponibilità con le rispettive famiglie inoltre, hanno affermato che lavorare da casa permette loro di trovare un equilibrio migliore tra vita privata e professionale: riescono a essere più produttivi grazie, ad esempio, a minori interruzioni, alla maggiore capacità di concentrazione e a un ambiente di lavoro più silenzioso.

Un altro fattore importante per un buon equilibrio tra lavoro e vita privata è la necessità di rimanere in salute mentre si lavora. Lo scarso equilibrio tra i due fronti e lunghe ore trascorse in ufficio possono incidere negativamente sulla salute. Se avvertite dolori causati dalle posture assunte durante il lavoro, molto probabilmente questo disagio influenzerà anche la vostra vita personale. Evitate di sottoporre il vostro corpo a stress utilizzandolo in modo errato o non utilizzandolo affatto. Per chi lavora in ufficio, una scrivania regolabile in altezza fa una grande differenza - sia che si lavori da casa o in ufficio.

Scrivania sit/stand per l'home office
 

Equilibrio vita-lavoro tra i dipendenti

A livello globale, la percezione di soddisfazione tra casa e lavoro è molto diversa. I lavoratori olandesi sono i veri maestri dell'equilibrio tra lavoro e vita privata, con un punteggio pari a 9,5 su 10 nel Better Life Index dell'OCSE. L'Italia è al secondo posto e la Danimarca è al terzo posto con un punteggio di 9 su 10, mentre il 60% degli americani afferma di avere uno scarso equilibrio tra lavoro e vita privata principalmente per via della mancanza di confini tra lavoro e quotidianità. Questo pone i lavoratori statunitensi al 12° posto nella classifica.

 

Come raggiungere un buon equilibrio tra lavoro e vita privata

Come detto inizialmente, può essere difficile o persino impossibile, dividere la propria persona tra lavoro e famiglia e non vi è dubbio che il livello di difficoltà dipenda molto dal tipo di lavoro svolto. Ci sono alcuni piccoli accorgimenti tuttavia, che si possono attuare per creare un equilibrio migliore, qualunque sia la vostra mansione o routine lavorativa.

  • Prima di tutto, dovrete riconoscere che non potete ottenere tutto in una volta. Dovrete fare alcune scelte per portare equilibrio nella vostra quotidianità 
  • Parlate con il vostro manager e colleghi per allineare le aspettative. Stabilite dei limiti in merito al tempo lavorativo e a quello non lavorativo. Potrebbe trattarsi di rispondere a e-mail e telefonate al di fuori dell'orario di lavoro o quando non si è al lavoro a causa di una vacanza o di una malattia 
  • Se avete un partner, è importante che parliate delle vostre tempistiche in merito agli impegni e risorse reciproche. È una buona idea trovare un terreno comune nel quale entrambi possiate sentirvi a vostro agio e in questo modo, svilupperete delle buone routine per risolvere insieme tutti gli aspetti pratici della vita quotidiana 
  • Trovate del tempo per voi stessi e per i vostri hobby
  • Assicuratevi di dormire bene 
  • Se avete un ufficio in casa, tenetelo separato dal resto della casa in modo che sia possibile per voi "uscire dall'ufficio" anche quando siete in casa 
  • Assicuratevi inoltre che lo spazio lavorativo sia ben organizzato in modo da sentirvi a vostro agio e rilassati, così da poter cambiare posizione durante il giorno. Scoprite di più sull'importanza di una giornata lavorativa sana. 
Aumentare la produttività in ufficio play-icon

Aumentare la produttività in ufficio

Il movimento è vita play-icon

Il movimento è vita

I 6 consigli di LINAK per una giornata lavorativa più ergonomica play-icon

I 6 consigli di LINAK per una giornata lavorativa più ergonomica

Un'attività fisica regolare non è sufficiente play-icon

Un'attività fisica regolare non è sufficiente

File

Brochure Move

Come e perché utilizzare una scrivania regolabile in altezza.

Visualizza